Marathon dell’Altopiano, il 29 settembre si avvicina e i percorsi sono quasi pronti

L’evento è imminente, la Marathon dell’Altopiano è quasi pronta ad accogliere i suoi concorrenti. Anche i percorsi sono in fase di completamento, adattandosi alle ancora difficili situazioni in alcune zone dell’altopiano, ed ecco la situazione aggiornata

La Marathon dell’Altopiano ha suscitato un grande interesse e nel corso dell’estate in molti hanno già voluto solcare i sentieri che il 29 settembre saranno invasi dai bikers. Purtroppo gli ingenti danni causati dalla tromba d’aria dello scorso ottobre non hanno ancora consentito di ripristinare alcuni tratti e, viste le numerose richieste d’informazioni, con questo comunicato vi aggiorniamo sulla situazione attuale, pressoché definitiva.

Sono già stati sistemati molti dei tratti, segnalati nel precedente aggiornamento della situazione, interessati dai lavori di ripristino.

La maggior parte del tracciato è ora percorribile, la prima variante è tra i chilometri 17 e 21, zona Marcesina, dove i lavori di esbosco non consentono il transito, il tratto verrà bypassato su asfalto. 

In zona Campomulo, tra i chilometri 34 e 35.5, il terreno è dissestato a causa del transito di pesanti mezzi forestali, verrà percorsa una mulattiera per aggirare la zona, con qualche centinaio di metri in più da percorrere ma senza incremento del dislivello.

In via di sistemazione il tratto di Campomuletto, tra i chilometri 62 e 64, sul rientro del percorso marathon, ma entro la metà di settembre sarà percorribile e in buone condizioni.

Anche per l’ultima discesa, comune per Classic e Marathon, stanno iniziando i lavori di ripristino e sarà perfettamente percorribile nei giorni precedenti la gara.

Queste modifiche dei percorsi hanno reso necessaria una variazione degli orari delle partenze. Fermo restando il Marathon alle 8:30, il Classic è stato anticipato alle ore 8:45, con a seguire la pedalata ecologica alle 8:50, il tutto per evitare incroci delle gare che avrebbero potuto causare imbottigliamenti.

Ai bikes, notoriamente amanti della natura, ricordiamo che la Marathon dell’Altopiano contribuisce attivamente alla sistemazione e ripristino di questo ambiente fantastico. Anche voi potete contribuire, per ogni iscrizione una quota viene devoluta per il territorio.

Affrettati ad iscriverti alla Marathon dell’Altopiano, resterai stupito dai percorsi, l’ambientazione e l’organizzazione di altissimo livello.